DENTISTA.NAME


LA RIGENERAZIONE OSSEA ALL’INTERNO DEI SENI MASCELLARI (PARTE 3)

Info

Category

Odontoiatra



Descrizione

Nell’approccio crestale lo spazio creato al di sotto della membrana sinusale può essere riempito o meno da sostituti ossei. In una revisione della letteratura, Del Fabbro et al. concludono che non vi sono differenze tra le due metodiche in termini di sopravvivenza implantare.
Winter et al. suggeriscono che quando si crea uno spazio tra membrana e pavimento del seno, tale spazio viene riempito da coagulo che in seguito si trasforma in osso.
Chen e Cha sottolineano l’importanza del materiale di riempimento associato alla tecnica con osteotomi, poiché
il materiale stesso, insieme al sangue, eserciterebbe una pressione idraulica al di sotto della membrana sinusale facilitandone così lo scollamento. Pjetursson et al.  hanno valutato radiologicamente il rimodellamento osseo
dopo l’inserimento di 252 impianti mediante tecnica crestale con e senza materiale di riempimento. Gli autori concludono che senza l’utilizzo di materiale riempitivo si può riscontrare solo un moderato incremento di osso attorno agli impianti; al contrario, con l’uso del riempitivo hanno osservato radiograficamente un sostanziale aumento osseo.Lo scopo del presente lavoro è valutare il comportamento di una serie di impianti di forma troncoconica inseriti nel mascellare posteriore atrofico utilizzando un approccio crestale senza il ricorso a materiale riempitivo.