DENTISTA.NAME


LA CURA PER LA GENGIVITE DESQUAMATIVA

Info

Category

Odontoiatra



Descrizione

Il trattamento della gengivite desquamativa naturalmente sarà diverso a seconda della malattia diagnosticata. Nel caso del lichen planus orale, la terapia di prima scelta prevede l’uso di corticosteroidi topici a elevata potenza (ad es., clobetasolo dipropionato allo 0,05%). Nelle forme a esclusivo interessamento gengivale, il principio attivo in forma di gel bioadesivo può essere veicolato in appositi tray individuali, effettuati con resine termoplastiche o con siliconi: essi consentono un’eccellente adesione e permanenza del principio attivo sulle mucose interessate, con effetti collaterali assolutamente trascurabili. Il pemfigoide delle membrane mucose si giova della stessa terapia, a condizione che la malattia sia confinata alla sola gengiva e soprattutto che non interessi altre sedi mucose extraorali; in caso contrario, la terapia di elezione prevede l’uso di corticosteroidi sistemici (es. prednisone) associati a immunosoppressori. Nel pemfigo volgare, l’uso di corticosteroidi sistemici e immunosoppressori è indispensabile. Se la gengivite desquamativa è causata da eritema multiforme orale, la terapia corticosteroidea deve essere associata all’individuazione della causa scatenante e possibilmente alla sua risoluzione. Quali problemi pone
all’odontoiatra? Di fronte a una gengivite desquamativa l’odontoiatra
ha soprattutto problemi di diagnosi differenziale:
- Dove la malattia colpisce esclusivamente le gengive e la mucosa alveolare, la diagnosi differenziale si pone con le gengiviti aspecifiche da placca e tartaro. La sintomatologia più imponente, la presenza di lesioni erosivo-bollose o la contemporanea presenza di lesioni bianche papulose o reticolari orienta la diagnosi.
- Alcune gengiviti desquamative, come il pemfigo volgare e il pemfigoide delle membrane mucose, possono essere aggravate dal trattamento parodontale con strumenti manuali o ultrasonici.
Ciò impone la diagnosi corretta prima di iniziare qualsiasi terapia strumentale.
- La diagnosi differenziale tra le varie malattie responsabili di gengivite desquamativa va invece delegata a un Centro Stomatologico di riferimento.