DENTISTA.NAME


IN CHE MODO SI SVILUPPA LA GENGIVITE DESQUAMATIVA?

Info

Category

Odontoiatra



Descrizione

Le gengive, in special modo sul versante vestibolare, sono eritematose e lucide, talvolta erose in modo uniforme o a chiazze; il più delle volte tendono a essere risparmiati solo i margini gengivali e le creste edentule. La scarsa igiene può essere causa di una maggior evidenza delle aree eritematose. Le lesioni erosive gengivali possono essere associate a lesioni cutanee “a bersaglio” o a lesioni oculari e delle mucose genitali (eritema multiforme) oppure associarsi a erosioni di altre sedi mucose orali come esito della rottura di bolle (pemfigoide delle membrane mucose, pemfigo volgare): in queste malattie, lo sfregamento delle mucose orali determina lo scollamento dello strato epiteliale con formazione di bolle (il cosiddetto segno di Nikolsky). Le lesioni eritematose possono essere omogenee o disomogenee, frammentate cioè dalla presenza di papule e strie bianche con aspetto reticolare (lichen planus orale, lesioni lichenoidi) o a raggiera (lupus eritematoso). In alcuni casi, la patologia si può esprimere con carattere sistemico, coinvolgendo anche la cute e le altre sedi mucose orali (lichen, pemfigo volgare) o gli occhi (eritema multiforme, pemfigo, pemfigoide delle membrane mucose).