DENTISTA.NAME


LA SECONDA FASE PROTESICA DELLA SCLERODERMIA (MANTENIMENTO)

Info

Category

Odontoiatra



Descrizione

In questo breve articolo si continua con l’analisi della fase protesica della sclerodermica, concentrandosi sul mantenimento.
La fase protesica della sclerodermia è iniziata 6 mesi dopo l’inserimento implantare. 
L’igiene orale della paziente è stata controllata e seguita sin dalla consegna del carico immediato. 
Il protocollo di mantenimento prevede sedute di igiene professionale con cadenza bimestrale in cui vengono rilevati tutti gli indici di salute perimplantare; per ogni impianto si procede al controllo con radiografie endorali a cadenza annuale. 
La paziente segue un’attenta igiene orale domiciliare, necessaria perché la forte disidratazione determinata dalla sclerodermia richiede l’uso quotidiano di collutori e gel idratanti specifici. 
Le manovre di igiene orale domiciliare si eseguono con spazzolini minimamente traumatici per le fragili mucose della paziente (Curaprox© 3960 Super Soft, Curaden Healthcare SpA, Saronno, VA).