DENTISTA.NAME


LA RICERCA IN PARODONTOLOGIA

Info

Category

Odontoiatra



Descrizione

Dati recenti indicano che i ricercatori italiani impegnati nel campo della parodontologia
forniscono un contributo rilevante alla comunit a scientifica. In uno
studio condotto su 55 “classici” della letteratura parodontale (ovvero articoli citati almeno 100 volte), pubblicati tra il 1990 e il 2005 su 4 tra le riviste pi u diffuse nel settore della parodontologia, oltre il
10% dei lavori (7 pubblicazioni su 55) mostra come primo autore un ricercatore italiano. I classici della parodontologia pubblicati da autori italiani, inoltre, derivano sia dal mondo accademico sia da
quello libero-professionale. A oggi, tuttavia, non sono disponibili informazioni che caratterizzino globalmente, e non solamente in termini di eccellenza, la produzione scientifica del nostro Paese in campo parodontale. Il presente studio  e stato eseguito al fine di; valutare quantitativamente la produzione scientifica degli italiani attivamente impegnati nella ricerca, nell’attivit a clinica in campo parodontale,
docenti universitari e liberi professionisti soci attivi della Societ a Italiana di Parodontologia (SIdP); valutare quale sia l’impatto scientifico della produzione scientifica italiana in campo parodontale sulla comunit a scientifica; comparare la produzione scientifica tra
le diverse fasce di docenti e tra docenti e liberi professionisti soci attivi della SIdP. I soggetti sono stati selezionati dall’elenco
dei soci attivi della SIdP (N = 95
soggetti) e dall’elenco del Collegio dei
Docenti di Discipline Odontostomatologiche
(N = 410 soggetti), associazione
della quale fanno parte accademici (professori
ordinari, professori associati e ricercatori) afferenti ai settori scientifico-disciplinari SSD) MED/28 (malattie odontostomatologiche), MED/29 (chirurgia maxillo-facciale) e MED/50 (scienze tecniche mediche applicate). Il Collegio, privo di carattere politico e senza fini di lucro, si occupa di promuovere il progresso scientifico delle scienze odontostomatologiche, nonch e di coordinare la didattica, la ricerca e l’attivit a clinicoassistenziale nei corsi di formazione pre e postlaurea di aree pertinenti alle scienze
odontostomatologiche. Il professore ordinario (o professore di prima fascia) e il titolare di uno specifico insegnamento universitario e rappresenta il grado pi u alto della carriera della docenza universitaria.
Il professore associato (o professore di seconda fascia)  e associato alla cattedra di un professore ordinario; svolge attivit a didattica e di ricerca ma non pu o ricoprire alcune cariche accademiche, quali quella di Rettore o di Preside di Facolt a, che sono riservate ai professori ordinari. Il ricercatore contribuisce allo sviluppo della ricerca scientifica e assolve a compiti didattici integrativi dei
corsi di insegnamento ufficiali. Sia l’elenco dei soci attivi della SIdP
sia quello del Collegio dei Docenti di Discipline Odontostomatologiche erano aggiornati all’anno 2010. Dall’elenco del Collegio dei Docenti di Discipline Odontostomatologiche sono
stati inclusi, nel presente lavoro, solamente i docenti membri della Giunta Didattica di Parodontologia (organo del Collegio dei Docenti che riunisce i docenti universitari e i ricercatori di parodontologia),
ovvero soggetti cui gli autori hanno discrezionalmente riconosciuto un interesse didattico e/o di ricerca in parodontologia, afferenti al SSD MED/28. La raccolta dei parametri sperimentali  e avvenuta mediante l’accesso aid alcuni database. Tutti i parametri sperimentali sono stati reperiti e registrati da un singolo operatore (R.F.) dal 7 al 16 marzo 2011.
L’analisi statistica dei dati  e stata effettuata dal 17 al 24 marzo 2011. Per ciascun soggetto, i seguenti parametri sperimentali sono stati ricavati dalla ricerca per autore con Scopus :
-numero di pubblicazioni;
-numero di coautori (numero complessivo
di coautori, variabile da 0 a un massimo di 150, con i quali il soggetto
ha condiviso le sue pubblicazioni).
Per ciascun soggetto,  e stato reperito l’abstract delle pubblicazioni identificate dalla ricerca per autore effettuata con PubMed. Sulla base della valutazione soggettiva dell’operatore, sono state
identificate le pubblicazioni di pertinenza parodontale. Nei casi in cui l’abstract non era disponibile o era insufficiente per la valutazione,  e stata ottenuta ed esaminata la versione full-text della pubblicazione.
 E stato, quindi, registrato il numero di pubblicazioni in campo parodontale, includendo sia i lavori originali (in vitro e in vivo) sia le revisioni della letteratura (narrative e sistematiche). Per ciascun soggetto, i seguenti parametri sperimentali sono stati ricavati dalla
ricerca per autore con Scopus. Il soggetto ha rappresentato l’unit a statistica.
L’analisi statistica  e stata effettuata con un software dedicato (STATISTICA ,  Statsoft, Vigonza, PD). I dati sono stati
registrati in un database unico ed espressi come mediana, range interquartile (IR), minimo (min)-massimo (max). I confronti statistici sono stati effettuati tra i gruppi DOCENTI e SIdP ed entro il gruppo DOCENTI (ovvero professori ordinari vs professori associati vs ricercatori) con il test U di Mann-Whitney. Per verificare il rapporto tra la produzione scientifica in campo parodontale nel complesso
della produzione scientifica del singolo ricercatore,  e stato anche calcolato il rapporto percentuale tra numero di pubblicazioni
in campo parodontale (derivato dal database PubMed) e numero di pubblicazioni totale (ottenuto dal database Scopus ). Nel caso in cui il numero di pubblicazioni totale fosse uguale a 0, il soggetto  e stato escluso dall’analisi.
Qualora il numero di pubblicazioni parodontali eccedesse il numero di pubblicazioni totali, al soggetto  e stato attribuito comunque il valore 100%. La relazione tra il numero di pubblicazioni e 1) il numero di pubblicazioni in campo parodontale o 2) l’indice H  e stata valutata con un’analisi di correlazione per ranghi di Spearman.
Il livello di significativit a statistica  e stato fissato a 0,05. Settantatre docenti del SSD MED/28 (gruppo DOCENTI) e 71 soci attivi della
SIdP (gruppo SIdP) sono stati inclusi nel presente studio. Il gruppo DOCENTI era composto da 37 professori ordinari, 20 professori associati, 15 ricercatori, 1 professore a contratto. Nel gruppo
DOCENTI, 43 soggetti erano membri della Giunta Didattica in Parodontologia. Ventiquattro soggetti del gruppo DOCENTI (14 professori ordinari, 7 professori associati, 2 ricercatori, 1 professore
a contratto) erano anche soci attivi della SIdP. Nel gruppo DOCENTI  e stato arbitrariamente incluso un professore a contratto affinch e tutti gli atenei italiani fossero rappresentati da almeno un docente per l’insegnamento di Parodontologia. I risultati dello studio indicano che:
la mediana del numero di pubblicazioni di ricercatori e clinici italiani con interesse parodontale  e 16, di cui il 50% presenta contenuti di prevalente pertinenza parodontale; tale produzione scientifica ha un
impatto sul panorama scientifico internazionale.
In accordo con i valori mediani registrati, i ricercatori italiani sono stati citati 73 volte e sono autori o coautori di 4 pubblicazioni citate
almeno 4 volte.